CRONOLOGIA
PADRE MAURIZIO DI GESÙ
(Edoardo Vigani 1935-1997)

Padre Maurizio di Gesù Bambino, una vita straordinaria? Sì, nel senso che ha realizzato con semplicità gli impegni ordinari del battesimo e del religioso come carmelitano scalzo in sintonia con quanto il Beato Giovanni Paolo II nella sua lettera Apostolica "Novo Millennio Ineunte" addita a tutta la cristianità la "misura alta della vita cristiana ordinaria: la santità" (cf. NMI 31).

8 ottobre 1935, alle 10.00 del mattino, nasce a Cesano Maderno (Milano), Edoardo Vigani figlio di Barbara Maria Massardi e di Emilio Vigani.

15 ottobre 1935, solennità di S. Teresa di Gesù, fu generato alla vita della grazia nella Parrocchia di Santo Stefano col nome di Edoardo.

29 aprile 1943, presso l’Istituto del Palazzolo di Torre Boldone (BG), fu ammesso alla Prima Comunione.

12 aprile 1945 ricevette il sacramento della Cresima da Mons. Bernareggi.

Iniziati gli studi conseguì il diploma di III° Avviamento Professionale a Seregno.

Dopo il servizio di leva si iscrisse all’Accademia Militare.

Diventato in seguito tipografo, militò per un certo tempo in difesa dei diritti dei lavoratori.

Nel 1960 entrò come postulante al Carmelo di Concesa in Trezzo d’Adda (MI).

23 settembre 1962 riceve l’abito del Carmelo e il nome di fra Maurizio di Gesù Bambino.

29 settembre 1963 emise la professione semplice.

A Piacenza, presso lo Studentato, completò gli studi di scuola superiore.

1 ottobre 1967, festa di Santa Teresa di Gesù Bambino, a Concesa pronunciò i voti solenni.

Data Ordinazione Diaconale

12 giugno 1971 ordinazione sacerdotale per l’imposizione delle mani di Mons. Morstabilini, Vescovo di Brescia.

Andò a Roma, dove ottenne la Licenza in Teologia e conseguì una specializzazione in Mariologia, all’Università Marianum.

Al suo ritorno in Provincia ricopri numerosi incarichi: fu superiore e maestro degli studenti a Misobolo (TO);

agosto del 1978 fu eletto maestro dei Novizi a Concesa, carica che mantenne fino al dicembre del 1979 e che altre due volte gli fu in seguito affidata.

1980 trascorre un anno sabbatico al Monte Carmelo in Israele.

Tornato in Italia, fu anche Consigliere Provinciale nel triennio 1984/87.

30 giugno 1989 col permesso dei Superiori si trasferisce nel convento Stella Maris sul Monte Carmelo. Qui gli fu affidata la casa situata sull’altra estremità della catena del Monte Carmelo, detta El-Muhraka, il Sacrificio.

12 giugno 1996 anniversario di Ordinazione sacerdotale gli fu diagnosticata una rara forma di tumore.

28 luglio 1997 una forte emorragia lo costrinse ad un ricovero urgente all’Ospedale italiano di Haifa.

14 dicembre 1997 alle 00.15 di domenica, solennità di San Giovanni della Croce, presso l’ospedale di Haifa in Israele muore Padre Maurizio di Gesù Bambino.